Come ho Dimezzato la fatica, Triplicando i Risultati

Non mi era mai capitato fino ad ora di avere una situazione così difficile.

E non parlo dal punto di vista degli studenti,
quanto dal punto di vista della generale disciplina a livello scolastico.

Mi spiego meglio…

Immagina che alcuni tuoi studenti fumino in classe,
non alcuni studenti di cui non sai il nome,
ma proprio due studenti definiti, cioè…tu li hai visti…

dichiari questa cosa ai piani alti…

e la conseguenza di queste azioni per loro è ZERO.
Nulla, una piccola ramanzina di meno di 20 secondi e poi nulla….

 

Immagina che buona parte degli studenti arrivi 10-15 minuti dopo il suono della campanella…

Alcuni arrivano, ti vedono… e ti dicono… “Prof, vado in bagno…”
Non te lo chiedono, lo fanno e basta, e tu puoi o trattenerli (ma hai due mani e sono 4)
Oppure decidere di chiamare ogni giorno a casa i genitori di questi,
oppure sperare che ci siano delle conseguenze che partono da un livello più alto, ma non partono….

Non mi ero mai trovato in una situazione del genere!

 

Se questo era il livello generale, immagina la mia difficoltà nel fare lezione…

Dovevo mettere a sedere uno ad uno gli studenti… e mi sembrava di giocare al gioco della talpa,

dove devi dare una botta in testa a quella che cerca di spuntare fuori.

 

Spinto dalla vicinanza di una crisi di nervi,

MAI COSI’ TANTO NELLA MIA VITA HO ODIATO IL MIO LAVORO,

però poi ho pensato ai gemelli in arrivo, al resto della famiglia,

alle bollette che non si pagano da sole e mi sono messo lì,

ed ho fatto con più calma e con più attenzione quello che di solito facevo al volo

 

Ho analizzato la situazione…

Ho visto ciò che funzionava e ciò che non funzionava…

E sono passato subito all’azione…

 

Forse tu non ti ritrovi in una classe così difficile,
ed infatti ti dico già che ho testato questo metodo ESTREMO
anche con classi meno indisciplinate
ed ha alleggerito davvero il mio carico di stress emotivo.Continua a leggere...